ogni tanto vi ammorbo.

Pubblicato: marzo 25, 2014 in Daily life, News, Personal

ma ciaaaaao!
come state? che poi… state.. plurale… U_U manco lo so che ste cazzate che scrivo le leggono 3 persone in croce!! XD
chissà perchè sta voglia di condividere le mie psicopatie.

cooooomunque! io alla fine mi sono ri-stabilita in quel di Roma ;) si sta bene qui.. e dopo 4 mesi di permanenza e due cambi lavoro, finalmente ho trovato un posto più o meno serio dove lavorare.
le persone che mi conoscono lo sanno già perchè le sto ammorbando da un mesetto ahahahahah!!! è che sono troppo contenta di quello che faccio e del dove lo faccio!
fatemela tirare ogni tanto su!

ultimamente non viaggio più molto, anche se la voglia di partire per luoghi lontani (e anche meno lontani) c’è sempre ed è davvero tanta! e se non avessi un lavoro farei su e giù come una trottolina.
l’esperienza alle Maldive sembra così lontana.. eppure chissà perchè, continuo a ricevere wazzappate e telefonate da numeri maldiviani random, sebbene li non abbia MAI usato il mio numero italiano ma sempre un numero maldiviano. VAI A CAPI’…
il mondo del cosplay ormai lo vedo da lontano, ho superato la fase “infoiamento duro” e sinceramente va bene così. Mi piacerebbe si avere dei nuovi costumi da indossare per fare le foto ecc. ma la voglia di farli proprio non ce sta, sono una vecchiaccia pigra ormai. Nonostante ciò questo magico mondo continua a regalarmi soddisfazioni importanti dal punto di vista dellaggente malata che fa epic fail continui di cui non puoi non ridere! XD ecco. oltre che vecchiaccia sono anche cattiva e pessima dentro, ma proprio fino al midollo! (basta poco che cce vo’?)

vabbè. me ne torno a lavorare. appena trovo na cagata più o meno interessante da condividere mi rifaccio viva eh!
cieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeo!


IMG-20131003-WA0004
In questi giorni sto provando la macchinetta automatica “Nescaf DolceGusto minime” grazie al programma di test dei nuovi prodotti di THE Insiders.

Che dire? ho ricevuto la DolceGusto una settimana fa con una nutrita fornitura di cialde e la sto amando!
Io che adoro bevande calde cioccolatose e golose (cappuccino, chococino) e bevande calde in generale (thè e tisane) sto letteralmente uscendo pazza.
La cremosità del cappuccino è spaventosa *_* da leccarsi i baffi!
Ho spesso usato prodotti Nescafè (tipo il caffè solubile o il cappuccino) e non avevo mai provato la DolceGusto.. e devo dire che in famiglia sono rimasti estasiati!!

Agli amici dico VENITE DA ME PER UN CAFFE’?? vi aspetto per gustare insieme questa meraviglia!!!


io NON

- bevo caffè

- bevo redbull o affini

- fumo

La mia droga sono i dolci e le schifezze.
SAPEVATELO!

Ad esempio, ho detto che non bevo caffè, ma se proprio proprio devo restare sveglia o affrontare una serata impegnativa, o una giornata DOPO la serata impegnativa, non posso esimermi da ingollarmi na tazzulella… U_U non vogliatemeneneme.. non assumendo praticamente MAI caffeina mi basta una sola tazza per tirare avanti ad libitum!

Il problema è, meglio cappuccino, mocaccino, marocchino o qualcosaltroccino?
La domanda è davvero difficile! Anche perchè e ndo lo trovi un posto che fa bene il marocchino?? eh?
Io personalmente preferisco i caffè zozzissimi (non so se avete visto che da LINDT ne hanno di gordi abbombazza!), ma tipo alla mattina se faccio colazione al bar il cappuccino è una tappa obbligata. (e ogni volta io chiedo il cacao a stella sopra ma aVVolte manco ce lo mettono..)

cappuccino?

…o mocaccino??

Diciamocela tutta regà.. NON C’E’ GARA, guardando le foto io nel mocaccino me ce tufferei. voi no?
Se poi gli affianchiamo un cornetto al cioccolato bianco o un occhio di bue, sempre al cioccolato bianco, la crisi iperglicemica è assicurata! (e anche l’orgasmo papillare)

Japan – sono tornata!

Pubblicato: agosto 27, 2013 in Generale, Japan, Personal, Viaggi
Tag:, , , , ,

e sono davvero contenta!

Il Giappone è bellissimo, per carità! Un sacco di cose da fare e da vedere ogni giorno; non ci si annoia!
Manifestazioni, mostre e tante occasioni di vedere ogni giorno cose nuove. (certo a sapere la lingua…)

Comunque, dicevo che sono contenta di essere tornata in Italia!
La vita in Giappone da turista non è male, è tutto molto semplice e facile; il Giap è molto “a prova di cretino” insomma. Ma dopo un po’ l’atteggiamento inquadrato dei jappi ti dà sui nervi, i comportamenti, il modo di fare.. e poi più stai lì più ti rendi conto di tutte quelle piccole cose fastidiose che ci sono anche là. Alla fine tutto il mondo è paese!

Se in Italia abbiamo i nostri bei problemucci, anche in Jap hanno i loro! Problemi diversi ovvio.. ma sempre problemi sono!
I maniaci che ti fotografano sotto la gonna, l’atteggiamento super inquadrato che non lascia scappatoie, la stupidità diffusa che tanto mi fa incazzare.
Insomma, che bello essere a casa và!
Adesso mi aspetta l’ignoto e sono pronta ad affrontarlo col sorriso sulle labbra. GANBATTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE


I Giapponesi collassano.
Basta uscire in strada verso le 23 per vederli, sono li; per terra.
Davanti a qualche porta chiusa, sui gradini vicino ai conbini. A terra. Collassati.
Poveri piccoli giapponesini vestiti di tutto punto, camicia azzurrina o bianca e pantaloni scuri.. aVVolte anche cravattina allentata e scarpette nere; sicuro che lavorano in ufficio. oh si! Ci scommetto.
E scommetto pure che sono appena stati a una cena aziendale o comunque con i colleghi, e dai un bicchiere di sakè, e dai un altro.. e che vuoi che sia mai! E poi poverelli si ritrovano spapacchiati a terra che manco lo sanno.
Io mi chiedo ma come fai? voglio dire.. come cappero fai a ridurti così? e come fai il giorno dopo?
A parte che se in Italia (o forse da qualsiasi altra parte) crollo a dormire ai lati della strada minimo minimo la mattina dopo mi ritrovo – nell’ordine – nuda, senza soldi, senza cellulare, probabilmente incinta. (che magari al giappo medio maschio non è una cosa che interessa…)
Qui stan tranquilli. Dormono collassati a terra, nelle posizioni più agghiaccianti – capirai.. l’asfalto magari lo sentono pure morbido.. sn abituati a dormire sui futon – con borsello o cellulare in bella vista accanto a sè.
E’ che non è corretto moralmente! ma giuro che se domani sera ne becco ancora ci faccio la foto ci faccio!


ovvero “pippe mentali a casaccio”

1. In Giappone l’unica cioccolata che si scioglie è quella dei famosi KitKat a tutti i gusti. Tutto il resto non si scioglie a quanto pare e quindi i negozi lo vendono… U_U

2. In Giappone, in particolare a Tokyo, è permesso vestirsi a casaccio. Ma davvero del tipo “prendo a bracciate la roba dall’armadio e la tiro in aria e quello che mi cade addosso lo metto”

3. E’ possibile vedere ragazze vestite di tutto punto d’estate (dalle calze supercoprenti o leggings sotto le gonne/shorts/pantaloncini ai manicotti, ai maglioncini) e mezze nude d’inverno (giuro, in minigonna senza nemmeno i collant leggeri!!!)

4. Se non fai una domanda ben precisa diventano rinco e ti fissano inebetiti. Tipo, in un negozio mostro una gemma rosa e dico “Purple?”: la tipa rincoglionisce.

5. Se fai una domanda ben precisa e non sanno come rispondere rincoglioniscono.

6. Se dici una sola parola in Jappo, una QUALSIASI, vanno in brodo di giuggiole e attaccano a parlarti in jappo stretto… anche se dici solo “sumimasen” ( mi scusi) o “arigatogosaimasu” (grazie mille)

7. Il Giappone è il più grande produttore e consumatore MONDIALE di ombrelli. Giuro. Ne hanno fottimiliardi. E hanno quelli trasoarenti, che sono strautilissimi! costano poco e dopo l’acquazzone ne puoi trovare a centinaia abbandonati in metro.

8. Il Giappone è l’ambiente naturale per le “vending machine” i distributori automatici, di bibite per lo più. Crescono come funghi ad  ogni angolo. Credo sia il caldo umido estivo a favorirne la crescita incontrollata..

9. I Giapponesi sono campioni mondiali di CENTRI COMMERCIALI. Altro che gli USA… tzè!! gli fanno una pippa proprio!

10. In Giappone il sole a una certa ora CROLLA. Entri in una stazione o centro commerciale che fuori splende un sole che lèvate, e quando esci non c’è più. E’ crollato. Non c’è il tramonto o l’imbrunire. Il sole semplicemente CROLLA.

 

Vabbè, mi son divertita a scrivere un piccolo sunto di osservazioni un po’ sciocche, alcune assolutamente veritiere, altre un po’ romanzate.. prendetele per quelle che sono e non offendetevi.. ok?
;) torno presto on altre osservazioni INTELLIGGGGGGGGGENTI